CONDIVIDI
17/01/2024

INAUGURAZIONE UNI-ITALIA IN MAROCCO

17/01/2024

INAUGURAZIONE UNI-ITALIA IN MAROCCO

CONDIVIDI

Il 17 gennaio presso la residenza dell'Ambasciatore d’Italia Sua Eccellenza Armando Barucco ha avuto luogo la cerimonia di inaugurazione dei due centri in Marocco dell’Associazione Uni-Italia.
Uni-Italia, fondata il 30 luglio 2010 dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero dell'Università e della Ricerca, e dal Ministero dell'Interno, dalla CRUI e dall’Agenzia ICE, promuove lo Studio in Italia e a tal fine orienta gli studenti e i ricercatori internazionali interessati a proseguire gli studi in Italia, in particolare dando indicazioni ed assistendoli durante la fase di preiscrizione. Con una presenza consolidata in Cina, Colombia, India, Indonesia, Iran e Vietnam, Uni-Italia si impegna a facilitare l'attrazione di talenti internazionali verso le istituzioni italiane di alta formazione e a promuovere la cooperazione accademica con gli altri Paesi.
I Centri Uni-Italia in Marocco si trovano a Rabat presso l'Ambasciata d'Italia e a Casablanca presso il Consolato Generale d'Italia, e rivestiranno un ruolo fondamentale nel facilitare gli studenti interessati ad avviare un percorso di studio in Italia.
In concomitanza con l'inaugurazione, Uni-Italia è lieta di annunciare la partecipazione alla più importante fiera di recruitment studenti del Marocco, il “Forum International de l’Etudiant”, dal 18 al 20 gennaio, tra le città di Rabat e Casablanca. La partecipazione per la prima volta di oltre dieci università italiane, nel primo anno di attività di Uni-Italia, testimonia un interesse significativo per questo progetto, con la prospettiva di una crescita sempre più ampia e proficua della cooperazione accademica tra Italia e Marocco.
I Centri Uni-Italia rivestono un ruolo fondamentale nell’assistenza ed orientamento per gli studenti interessati ad avviare o continuare i propri percorsi di studio in Italia. Questa encomiabile iniziativa, contribuendo alla diffusione della cultura e della lingua italiana, si configurerà come un significativo passo avanti nella promozione e consolidamento del patrimonio culturale italiano nel Paese. Il rafforzamento della cooperazione accademica tra Italia e Marocco farà da volano del potenziamento delle relazioni culturali italo-marocchine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

POTREBBE INTERESSARTI...