PROGRAMMI GOVERNATIVI PER STUDENTI INTERNAZIONALI

INVEST YOUR TALENT IN ITALY

Il programma “Invest Your Talent In Italy del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Ministero dell’Università e della Ricerca in collaborazione con ICE Agenzia e Uni-Italia mira a promuovere l'internazionalizzazione del sistema accademico italiano come centro di eccellenza, offrendo a studenti stranieri opportunità per un percorso formativo di alta qualità.

Il programma offre la possibilità di sviluppare competenze accademiche, tecniche e professionali attraverso una serie di Lauree magistrali e Master nelle aree di Ingegneria-Alte Tecnologie, Architettura-Design, Economia-Management e attraverso l’attivazione di tirocini formativi presso aziende italiane.
Le migliori università italiane che partecipano al programma offrono corsi interamente in lingua inglese per aumentare le prospettive di lavoro in un panorama competitivo. Il programma offre la possibilità agli atenei interessati di ospitare talenti stranieri, provenienti da mercati di interesse, specializzati nei loro settori operativi. 

Attraverso il modello Invest your Talent in Italy, lo studente internazionale proveniente da uno dei 17 Paesi di importanza strategica per l’Italia (Armenia, Azerbaijan, Brasile, Colombia, Egitto, Etiopia, Ghana, India, Indonesia, Iran, Kazakistan, Messico, Repubblica di Corea, Repubblica Popolare Cinese, Turchia, Tunisia e Vietnam) ha la possibilità di svolgere un periodo di formazione in aula presso uno degli Atenei italiani partecipanti e di svolgere un tirocinio (indicativamente di una durata di 3 mesi e a titolo gratuito) presso un'azienda italiana.
In questo modo il programma promuove l’internazionalizzazione del sistema accademico italiano come centro di eccellenza, stimolando al contempo le sinergie tra Università e imprese.  

I principali requisiti che l'ateneo deve possedere se interessato a partecipare sono:

  • Erogazione di corsi nelle 3 aree di interesse (Ingegneria/Alte Tecnologie, Design/Architettura, Economia/Management) totalmente in lingua inglese;
  • Esonero dal pagamento delle tasse per gli studenti vincitori;
  • Corsi che includano preferibilmente un tirocinio curriculare obbligatorio, che l’ateneo sia in grado di facilitare, da svolgersi in Italia presso un’azienda italiana;
  • Non prevedano periodi di studio e formazione in Paesi UE ed Extra-UE, in quanto la borsa di studio IYT è erogabile solo per il periodo effettivo di studio in Italia.
  • Non sono ammessi corsi sperimentali/pilota.
  • Non sono ammessi corsi in partenza a metà semestre.
  •  Disponibilità di corsi di italiano gratuiti da offrire agli studenti vincitori.

Atenei partecipanti al Programma: 

  • IUAV
  • IULM - INTERNATIONAL UNIVERSITY OF LANGUAGES AND MEDIA
  • POLITECNICO DI MILANO
  • POLITECNICO DI TORINO
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA TUSCIA
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CAMERINO
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI GENOVA
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MACERATA
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PAVIA
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRENTO
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI VENEZIA CA' FOSCARI
  • UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI VERONA
  • UNIVERSITA' DEL SALENTO
  • UNIVERSITA' DELLA CALABRIA
  • UNIVERSITA' DI PARMA
  • UNIVERSITA' DI PISA
  • UNIVERSITA' DI ROMA TOR VERGATA
  • UNIVERSITA' DI SIENA

Dedica a Giulia Cecchettin

Nata e cresciuta a Vigonovo, in provincia di Venezia, Giulia Cecchettin frequentava il corso di laurea in Ingegneria biomedica dell’Università di Padova. La sera dell’11 novembre 2023, Giulia è stata assassinata dal suo ex-fidanzato. Si sarebbe dovuta laureare il 16 novembre.
La morte di Giulia ha suscitato un’ondata di profonda commozione in tutta Italia, catalizzando il sentimento di sdegno del Paese rispetto al dramma intollerabile dei femminicidi e provocando una vasta riflessione collettiva sul tema della violenza di genere. La sua figura è diventata spontaneamente il simbolo della Giornata contro la violenza sulle donne, celebrata con numerose iniziative e manifestazioni in tutta Italia il 25 novembre 2023, pochi giorni dopo la sua brutale uccisione.
Intervenendo a seguito dei tragici eventi di Vigonovo, il Vice Premier e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, ha espresso la volontà di dedicare alla memoria della giovane una serie di borse di studio governative destinate a giovani studenti stranieri “che vengono a studiare in Italia e sognano quello che sognava Giulia”.
Si è pertanto deciso di intitolare  il programma “Invest Your Talent in Italy” alla memoria di Giulia Cecchettin.
Affinché questo gesto non resti soltanto simbolico, a partire dall’anno accademico 2023-2024 è prevista l’inclusione nel percorso accademico dei borsisti IYT di un seminario o modulo formativo dedicato alla promozione dell’eguaglianza di genere e al contrasto alla violenza contro le donne.

ALUMNI FARNESINA

Alumni Farnesina è la rete creata nel 2023 dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con l'Associazione Uni-Italia, per riunire tutti gli studenti internazionali che nel proprio percorso accademico hanno beneficiato di una borsa di studio offerta dal Governo Italiano.

Si tratta di uno spazio multilaterale e multidisciplinare, che promuove il dialogo e favorisce lo scambio tra vecchi compagni di studi e nuovi amici.

L’obiettivo è di contribuire all’arricchimento delle relazioni culturali, sociali ed economiche fra l’Italia e le comunità di cui gli Alumni sono parte per tenere vivo il legame tra l'Italia e i talenti internazionali su cui essa ha voluto investire.

Attraverso la piattaforma, infatti, gli Alumni avranno l’opportunità di fare networking con altri ex-borsisti MAECI sia connazionali che di altri Paesi e potranno rimanere aggiornati sulle attività ed eventi organizzati dalla rete delle Ambasciate, Consolati e Istituti Italiani di Cultura nel mondo.

E' possibile iscriversi alla piattaforma una volta terminato il periodo di studi come borsisti MAECI cliccando QUI

E' inoltre disponibile l’app Alumni Farnesina per sistemi iOS e Android.