CHI SIAMO

Uni-Italia è un'associazione non-profit riconosciuta, fondata nel 2010 congiuntamente dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), dal Ministero dell'Università e della Ricerca (MUR), dal Ministero dell'Interno (MI).

Dal 15 marzo 2022, hanno fatto il loro ingresso anche ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e la CRUI – Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, le quali hanno dato ulteriore respiro a Uni-Italia, fornendo nuovi e ulteriori campi di expertise e conoscenze fondamentali per la promozione del sistema formativo superiore in Italia.

Uni-Italia ha l’obiettivo di favorire l'internazionalizzazione delle istituzioni accademiche italiane tramite iniziative volte a promuovere l’attrazione di studenti e ricercatori internazionali in Italia e a rafforzare la cooperazione universitaria fra l’Italia e i Paesi esteri.

In particolare, l'attività di Uni-Italia si fonda sui seguenti 3 pilastri:
1. Promozione dello Studio in Italia, anche ai fini dell’attrazione e immatricolazione degli studenti internazionali;
2. Orientamento e assistenza agli studenti internazionali;
3. Supporto alla cooperazione accademica internazionale.

Al fine di perseguire questi obiettivi, Uni-Italia implementa iniziative e programmi governativi come Invest your talent in Italy e Alumni Farnesina, firma accordi con enti istituzionali (es: a giugno 2023 con Indire, l'Agenzia Nazionale Italiana per Erasmus+), organizza conferenze nazionali e internazionali volte a creare uno spazio di scambio proficuo di esperienze riguardanti le politiche sulla mobilità internazionale degli studenti e la cooperazione accademica.

La Direzione Generale Uni-Italia si trova presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ed opera in stretta collaborazione con il Ministero e le rappresentanze all'estero.

Uni-Italia vanta inoltre una presenza diffusa in Paesi Terzi attraverso Centri ubicati presso le Rappresentanze diplomatiche-consolari italiane e gli Istituti Italiani di Cultura.

Attraverso i suoi Centri all’estero, Uni-Italia organizza diverse attività di promozione del sistema formativo italiano e partecipa ad eventi di promozione organizzati da soggetti locali e/o internazionali (ad esempio le delegazioni dell'UE) direttamente nei territori in cui opera.

Inoltre, i Centri Uni-Italia all'estero offrono un "Orientamento allo Studio" progettato per aiutare gli studenti nel prendere decisioni informate riguardo al loro percorso accademico. Ciò include la selezione di corsi di studio e le istituzioni accademiche appropriate che si allineano con il loro background accademico ed i loro obiettivi professionali. Inoltre, i centri forniscono supporto con le procedure di preiscrizione e aiutano le istituzioni accademiche italiane nelle attività di cooperazione internazionale.

Collaborando con gli Istituti Italiani di Cultura e le Ambasciate, promuovono attivamente la lingua italiana, la cultura e le varie eccellenze dell'Italia come destinazione di studio.

I Centri Uni-Italia all’estero sono nei seguenti Paesi: Cina (Pechino, Shanghai, Chongqing, Canton)); India (Mumbai, Nuova Delhi, Bangalore); Indonesia (Jakarta), Iran (Teheran); Marocco (Rabat, Casablanca) e Vietnam (Hanoi, Ho Chi Minh City). Quest'ultimo centro funziona come hub regionale per altri Paesi quali la Cambogia, Thailandia, Myanmar, Filippine, Laos, Malaysia, Australia e Nuova Zelanda, Giappone e Corea del Sud. 
Ulteriori Centri saranno aperti in altri Paesi strategici, come Turchia, Asia Centrale e area dell'Africa subsahariana.

Infine, Uni-Italia dispone anche di un Ufficio di Collegamento con l’UE a Bruxelles, volto a favorire la raccolta fondi e le attività di advocacy per moltiplicare e rafforzare la partecipazione italiana nelle reti europee.