Perché studiare in Italia

Perché studiare in Italia

Home > Lo studio in Italia > Perché studiare in Italia
Le Università italiane di moderna concezione sono nate nel XII secolo e sono le più antiche del mondo occidentale. E` grazie alla riorganizzazione del sistema accademico italiano che ha origine nel resto d`Europa la nuova concezione d`Istituzione Universitaria.
L`Italia è all`avanguardia in ogni campo dell`insegnamento superiore e in particolare nei settori del design, dell`architettura, delle scienze applicate e delle arti.
 
Il Governo Italiano considera la Ricerca parte della strategia per mantenere alti gli standard nell`ambito dello sviluppo tecnologico mondiale. La ricerca di base alimenta continuamente il sapere tecnologico e permette il progresso delle relazioni internazionali. L`attività italiana nel campo della ricerca scientifica Europea è molto apprezzata soprattutto in materia di Energia, Ambiente e Trasporti.
 

L`attuale ordinamento universitario italiano permette, oltre a differenziare la formazione dello studente in base alle reali necessità di mercato, di avere un percorso più naturale fino al mondo del lavoro grazie all`obbligatorietà di tirocini durante la vita accademica. Studiare in Italia offre tante opportunità di crescita e di successo, dalla vita accademica al mondo del lavoro.