Assicurazione sanitaria

Assicurazione sanitaria

Home > La vita in Italia > Assicurazione sanitaria

Assicurazione sanitaria


Gli studenti stranieri per soggiornare in Italia devono avere una copertura sanitaria. Ai fini dell`ottenimento del permesso di soggiorno, lo studente può stipulare un`assicurazione sanitaria privata. Non tutte le assicurazioni private sono idonee per richiesta di permesso di soggiorno e lo studente dovrà perciò verificare che questa sia valida allo scopo.
Solitamente gli studenti stranieri che fanno richiesta di permesso di soggiorno stipulano l`assicurazione privata Ina-Assitalia (http://www.inaassitalia.it/iaportal/home.do). Si tratta però di un`assicurazione molto limitata che copre esclusivamente l`assistenza medica urgente (interventi chirurgici e incidenti) presso il pronto soccorso di qualsiasi ospedale.
Per una copertura maggiore, dopo aver ottenuto il permesso di soggiorno, lo studente straniero può decidere di iscriversi al Sistema Sanitario Nazionale (SNN), che garantisce tutta l`assistenza sanitaria prevista dall`ordinamento italiano assicurando parità di trattamento con i cittadini italiani ed è quindi molto più completa. L`iscrizione ha scadenza annuale (dal 1 gennaio al 31 dicembre) e non è frazionabile, indipendentemente dal momento in cui viene effettuata l`iscrizione. Il costo è di circa 150 €, somma che va pagata presso un ufficio postale versando il contributo richiesto tramite conto corrente postale o F24 individuati dalla Regione o Provincia autonoma dove lo studente risulta residente o dimorante. Per iscriversi al SSN è necessario poi recarsi presso una ASL nel territorio di residenza (la ASL è la struttura operativa locale del Servizio Sanitario Nazionale) di solito presso uno sportello chiamato “Scelta e revoca del medico”.
Ai fini dell`iscrizione bisogna presentare:
  • passaporto;
  • codice fiscale;
  • permesso di soggiorno o ricevuta del permesso di soggiorno;
  • documento attestante l`iscrizione all`università;
  • ricevuta di pagamento.
·  
Al momento dell`iscrizione, lo studente straniero riceverà il tesserino sanitario personale che dà diritto, dietro pagamento di un Ticket (o in alcuni casi in forma gratuita), a diverse prestazioni, fra cui:
  • visite mediche generali in ambulatorio e visite mediche specialistiche;
  • medico di famiglia e visite mediche a domicilio;
  • ricovero in ospedale;
  • vaccinazioni;
  • esami del sangue.

 

In particolare, la scelta del medico di famiglia si effettua negli uffici della ASL in cui si fa l`iscrizione al SSN consultando l`elenco dei medici disponibili sul territorio. Ogni medico di famiglia ha un ambulatorio dove garantisce gratuitamente le visite di medicina generale. L`iscrizione non decade nella fase di rinnovo del permesso di soggiorno ma cessa di avere validità in caso di mancato rinnovo o di revoca del permesso di soggiorno.
Infine coloro che provengono da Paesi che hanno un accordo bilaterale con l`Italia e sono in possesso di un documento, rilasciato dalla struttura sanitaria del paese di provenienza, oppure dall`Ambasciata o dal Consolato italiano, possono mostrarlo per utilizzare i servizi sanitari stabiliti nell`accordo.