Altre info

Altre info

Home > La vita in Italia > Altre info
In Italia si usa energia elettrica a 220 volts, secondo la misura standard europea. Se porti con te degli apparecchi elettrici, devi verificare se hai bisogno di un trasformatore.
 
Orari lavorativi
La maggior parte dei negozi apre dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.30/16.00 alle 19.30/20.00; nelle grandi città come Milano e Roma rimangono aperti all'ora di pranzo, facendo orario continuato
I supermercati rimangono aperti tutto il giorno dalle 9.00 alle 20.00 per sei giorni a settimana; alcuni rimangono aperti anche di domenica, generalmente mezza giornata.
Gli uffici pubblici possono essere aperti solo di mattina; è meglio che si verifichi prima di recarsi di pomeriggio in un ufficio e rimanere delusi. D'altro canto, gli stessi uffici sono spesso aperti di sabato mattina.
Gli orari degli uffici postali variano da una zona all'altra; tuttavia in genere sono aperti dal lunedì al sabato; e di solito chiudono in anticipo l'ultimo giorno del mese o la vigilia di una festività pubblica.
Anche gli orari delle banche possono variare leggermente, ma in generale esse sono aperte al pubblico dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.00 dal lunedì al venerdì; può darsi che chiudano in anticipo il giorno precedente una festività pubblica.
 
Mezzi di trasporto
In generale i trasporti pubblici sono poco costosi e abbastanza efficienti e probabilmente rappresentano il modo migliore per visitare le città italiane, soprattutto se, preferendo utilizzare l'automobile, si considerano i prezzi elevati di benzina, parcheggi, e dei pedaggi autostradali.
Di solito costa di più acquistare un singolo biglietto; dunque ti conviene "perdere" un po' di tempo per verificare qual è il costo di biglietti settimanali o di tessere mensili nella città italiana in cui vai ad abitare.
Ricordati che i biglietti di autobus e metrò non si vendono a bordo: devi comprarli dai tabaccai o nelle edicole prima di salire sul mezzo di trasporto; inoltre quando utilizzi il singolo mezzo devi timbrare il biglietto nell'apposita macchinetta; se il controllore ti "pesca" senza biglietto o con un biglietto non obliterato dovrai pagare una multa salata!
 
LA VALUTA
 
In Italia la valuta corrente è rappresentata dall'EURO. L'Euro è la valuta ufficiale dell'Unione Europea (nel suo insieme) e quella unica per i diciassette stati membri che attualmente aderiscono all'UEM (Unione Economica e Monetaria), ossia Austria, Belgio, Cipro, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Spagna.
 
Tasso di cambio (21/03/2012):
1 EUR = 1,3230 US$
1 EUR = 0,8351 £
1 EUR = 1,2060 CHF
1 EUR = 111.0355 ¥
1 EUR = 2.48 R$
1 EUR = 7.931 ¥

 
NUMERI PER LE EMERGENZE
 
112 – Carabinieri
113 – Soccorso pubblico e di emergenza
114 – Emergenza infanzia
115 – Vigili del Fuoco
118 – Emergenza Sanitaria
 
Numeri di pubblica utilità
 
117 – Guardia di Finanza
1515 – Emergenza Ambientale
1530 – Numero Blu – Emergenza in mare
1500 – Call Center per le emergenze sanitarie
1518 – Viaggiare informati
1522 – Anti Violenza Donna

06 3691 2651 – Tutor Nazionale Uni-Italia per l'accoglienza